Menuyê serêni ake

Pietro Mascagni (b. 7 Kanun 1863 - 2 Tebaxe 1945) yew bestekaro İtalyano.Serra 1863ıne de sûka Livorno de ameyo riyê dınya.Serra 1945ıne de Roma de merdo.

Pietro Mascagni
Pietro Mascagni 2.jpg
Melumato şexsi
DewleteQraliya İtalya
Cay biyayışiLivorno (en)
CınsiyetCamêrd
Biyayış7 Kanun 1863
Merdış2 Tebaxe 1945
Cay merdışiRoma
WendışMilan Conservatory (en)
GureConductor (en) u bestekar (en)
Websitewww.pietromascagni.com

EseriBıvurne

  • Kyrie per tenori primi, tenori secondi, bassi e organo (1880).
  • Christe per tenore, baritono e organo (1880).
  • Messa per tenore, baritono, basso e orchestra, in collaborazione con S. Barbini (1880).
  • Kyrie, larghetto in fa maggiore per tenori primi, tenori secondi, bassi, organo e orchestra (1880).
  • Ave Maria per canto e pianoforte, parole di D. Capellina (1880).
  • Pater Noster per soprano e quintetto a corda (1880).
  • In nativitate Domini (1881).
  • Salve Regina per soprano, tenore e baritono (1881).
  • In epiphania Domini per canto e organo (1882).
  • Sinfonia religiosa (1883).
  • Introibo, Alleluja, Sanctus (1883).
  • Messa di Requiem (1887).
  • Messa di Gloria in fa maggiore per soli, coro e orchestra (1888).
  • Invocazione alla Madonna, parole di G. Targioni-Tozzetti (1932).
  • Duolo eterno!, romanza (1878).
  • Elegia per soprano, violino e pianoforte (1879).
  • Sinfonia in do minore (1879).
  • Melodia per violino (1880).
  • Minuetto in do per quintetto a corda (1880).
  • Leggenda per tenore (1880).
  • Sinfonia in fa, trascrizione per pianoforte a quattro mani (1880).
  • In filanda, cantata per soli, coro e orchestra, parole di A. Soflredini (1881).
  • Sinfonia in fa maggiore (1881).
  • Romanza per tenore, violino, armonium e pianoforte, parole di F. Romani (1881).
  • Strofe a coro (1881).
  • Novellina per pianoforte (1881).
  • La pensosa, coro (1882).
  • Alla gioja, cantata per soli, coro e orchestra sull'ode di SchiIler, trad. di A. Maffei (1882).
  • Mottetto in modo dorio per voce e organo (1882).
  • Il canto dell' agricoltore per pianoforte (1882).
  • Canzone militare per flauto, violino, pianoforte e violoncello (1882).
  • Canzone popolare (1882).
  • Canzone amorosa per flauto, violino, violoncello e pianoforte (1882).
  • Melodia per violoncello (1882).
  • Coro nuziale a due voci con «a solo» (1882).
  • La tua stella, melodia per canto, parole di E. Fiorentino (1882).
  • La stella di Garibaldi, stornello per canto in chiave di sol e pianoforte, parole di Porfirio (E. Cappelli) (1882).
  • Alla luna, romanza, parole di A. CipoIlini (1882).
  • Pena d'amore, romanza, parole di A Ghislanzoni (1883).
  • Serenata, parole di Porfirio (E. Cappelli) (1883).
  • Sulla riva, romanza per canto e pianoforte (1883).
  • Sulle rive di Ghiaia, per pianoforte (1883).
  • Canzonetta per coro (1883).
  • Elegia per orchestra in morte di R Wagner (1883).
  • Leggenda (1883).
  • M'ama... non m'ama, scherzo per canto e pianoforte (1884).
  • Ballata per canto con accompagnamento di orchestra piena (1884).
  • Il re a Napoli, romanza per tenore e orchestra, parole di A Maflei (1884).
  • Motivo di danza popolare (1885).
  • Romanzina francese (1886).
  • Sulle gioie d'amor, romanza (1886).
  • Va' mio povero sospir, romanza (1886).
  • Una croce in camposanto, romanza (1886).
  • Valzer per quartetto (1887).
  • Polka di Titania, scherzo musicale (1888).
  • Sorriso di fanciulla, romanza (1889).
  • Marcia militare (1889).
  • Danza boema (1889).
  • Messaggio d'amore, romanza, parole di Ildovaldo (AG. Petri) (1890).
  • Rosa, romanza, parole di RE. Pagliara (1890).
  • Risveglio, abbozzo, parole di G.E. Ducati (1890).
  • Inno per l'esposizione di Palermo, per tenore, coro a sette voci e orchestra; testo di anonimo (1890).
  • Scherzo, per canto e pianoforte (1890).
  • Pifferata di Natale (1890).
  • Allora ed ora, romanza, parole di V. Valle (1891).
  • Sintomi d'amore, romanza per cantO' e pianoforte, parole di G. Ferrozzi (1891).
  • Danza esotica per orchestra (1891).
  • Savoia, inno (1891).
  • L'addio di Palamidone, strofette satiriche su testo di Mascagni indirizzate a G. Giolitti (1894).
  • Serenata per canto e pianoforte, parole di L. Stecchetti (1894).
  • Sera d'ottobre, lirica, da Myricae di G. Pascoli (1894).
  • A Giacomo Leopardi, poema per orchestra e voce di soprano su testi leopardiani (1898).
  • Inno ad Adelaide Gairoli per coro con soli (1899).
  • Tema di andante (1899).
  • Gavotta delle bambole, per orchestra (1900).
  • Corda fratres, inno goliardico, parole di G. Pascoli (1900).
  • Incidental music from « The Eternal City» by Hall Caine (1902).
  • New World processional, marcia trionfale (1904).
  • Pastorale (1905).
  • Ascoltiamo, romanza per canto e pianoforte, parole di G. Menasci (1906).
  • Spes ultima, romanza per canto e pianoforte, parole di G. Menasci (1906).
  • Stornelli marini per canto e pianoforte, parole di G. Menasci (1906).
  • La prima bagnante, frammento (1908).
  • La luna, ballata per canto e pianoforte, parole di G. Menasci (1913).
  • Il coro dei fanti per sole voci (1915-18).
  • La ballata di maggio, per voce e strumenti (1917).
  • Guardando la Santa Teresa del Bernini, «visione lirica» (1923).
  • Il canto del lavoro, per coro e orchestra, parole di Bovio e Rossoni (1928).
  • Danza dei Gianduiotti e Giacomette per razione coreografica Fiori del Brabante di G. Forzano con musiche di autori vari (1930).
  • O Roma felix, per voce e organo (1943)